“Moldeke, bell’addormentata … documenti!”

documenti? …come chi sono … chi sono … beh, è difficile dirlo … sono un Moldeke, quattro cuori di pecora al posto di un polmone e uno sta già perdendo colpi, mia madre mi cuciva la bocca perché mi lamentavo, di aspetto incerto, sono “quello alto” per quelli che mi conoscevano da giovane, sono quello che ha rubato una cassetta dei pEARL jAM il giorno di inaugurazione di un ipermercato, sono quello che se vede che le strade sono vuote passa col rosso, parcheggio a caso e mi da fastidio avere la macchina ammaccata (ma perchè mi piacciono i colori e l’ammaccatura sulla macchina da una sfumatura che non mi va giù, non per altro … è per i colori!), sono il miglior amico di cinzia, la quale, quando mi ha mollato elanor la bella, mi ha detto che oltre che essere il suo miglior amico mi vorrebbe come padre dei suoi figli [ero a trenta chilometri da casa, un freddo maiale ed ero in macchina sua …voi cosa avreste fatto?]… sono quello che una sera, la più fredda del 2005 (che a sua volta era la più fredda dal 1929), si è fatto 30 Km a piedi pur di non essere padre dei figli di cinzia, sono uomo d’arme medioevali, sono l’inizio del mio mondo, sono la fine degli spazi in un sgabuzzino, sono assassino di zanzare, sono un provetto alpinista … sono quello dei computer quando non avevo soldi e anche quello delle assicurazioni. Sono uno stronzo, sono i più bei occhi marroni che elanor abbia mai visto, sono uno con la panza, sono un fans di frank zappa, di irvine welsch, di luigi meneghello, di rigoni stern, di zanzotto … dio come mi piace zanzotto, di gianni rodari, di gramsci, di checov, di gogol … leggo, un po’ troppo ma leggo, sono uno studente, mi sono iscritto tardi, sono un affezzionnattissimmo delle cause perse, del socialismo, dell’utopia di un mondo più giusto. Sono quello con la vespa bella che si è messo apposto, son qello grande, il più vecchio dei figli di mia madre e mio padre, il primo nipote per i miei nonni. Sono un fesso che crede nella giustizia, sono un fesso e basta, sono quello delle strade, sono quello che dorme nell’angolo della mente con la maglietta degli Helloween, sono quello che si mette nelle foto di gruppo delle comitive giapponesi in giro per venezia, sono quello che preferirebbe sognare una giapponese piuttosto che moana pozzi, sono quello che mentre tutti prendono birra lui si scola un chinotto ghiacciato ..on the rocks! sono la fine delle mie giornate. Sono curioso di vedere fino a quanto duro a scrivere, sono curioso di vedere quanto riesco a rileggermi, “sono la pecora sono la vacca” … sono, sono sono … sono solo se gli altri mi vedono altrimenti non sono che una foto, un attimo strappato alla quotidianità, un guitto, un umore un odore… anzi no, sono un’immagine, un’immagine che ti resta nella mente ferma sicura, orgogliosa di resistere al tempo, che resiste pateticamente allo scorrere del tempo …  ma essendo principalmente parole non sono mobile, non guizzo da nessuna parte, non faccio capriole piroette, niente anelli o trapezi … sono solo un’immagine, un attimo fotografato scritto, a volte annebbiato ma sempre lì che cerco …ecco sì, sono un’immagine:  un’immagine statica! …… ma cosa vuoi che ne sappia di chi sono io! – seguono calci.

Annunci

3 commenti

Archiviato in paure e deliri di Moldeke

3 risposte a ““Moldeke, bell’addormentata … documenti!”

  1. Sei quello che mi ha fatto perdere un quarto d’ora a leggere una presentazione surreale, che dice tutto e niente, ma che …azzo, nel complesso sei proprio tu! Fuori come i calzini stesi ad asciugare! Proprio bella (la presentazione)!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...